Domenico Arcidiacone: “La piazza merita palcoscenici migliori”

Domenico Arcidiacone: “La piazza merita palcoscenici migliori”

Domenico Arcidiacone: “La piazza merita palcoscenici migliori”

Terzo posto in classifica, troppi riflettori puntati addosso e troppe stelle in campo. Per Domenico Arcidiacone l’Asd Real Rogit, dopo aver raggiunto le Final Eight 2018 Serie B Nazionale, continua a crescere, merito di una società solida e anche delle intuizioni del tecnico Leo Tuoto.

Il sogno, più o meno velato, si chiama Serie A2. Domenico Arcidiacone nomina la massima serie, il difensore lascia intendere che i suoi, ci vogliono arrivare: “La piazza merita palcoscenici migliori. Ora sta a noi eguagliare il blasone di una società e una città molto importante anche se non è semplice. Firmare per il terzo posto? No. Sulla carta ci sono squadre più attrezzate di noi. Questo non significa che noi non cerchiamo di ottenere il massimo. Cercheremo di arrivare davanti alle favorite. Questo però non significa che la mia società non si è mossa bene sul mercato”.

Solo Cmb e Cefalù, al momento, hanno fatto meglio di voi.

La posizione di classifica è bella e prestigiosa, al momento direi gratificante. Siamo stati bravi a far bene e a continuare nella crescita. Però la graduatoria è talmente corta che non puoi volare troppo con la fantasia.

Insieme a voi, segue l’Assoporto Melilli – Pol. Futura – Futsal Regalbuto.

Sia Melilli – Futura e Regalbuto occupano meritatamente le rispettive posizioni di classifica, insospettabili a inizio campionato, perché dimostrano continuamente di avere dei valori importanti e di star lavorando bene, giocandosela sul campo con realtà più grandi, con maggior tradizione e budget meno elevati. Però, ripeto, la classifica è così corta che in un paio di settimana si può ribaltare. Intanto pensiamo alla valorizzazione dei nostri giocatori e a raccogliere più punti possibili.

Per puntare ai playoff?

Ancora è presto per parlarne, l’obiettivo è acquisire certezze cercando di migliorarci mese dopo mese. Però non possiamo parlare al momento di puntare al terzo.

Sabato ospiterete il Futsal Regalbuto che, avete battuto proprio nel girone di andata…

Avranno un motivo in più per far punti con noi. Con i regalbutesi non si scherza, sarà una gara molto particolare, contro una squadra che da un momento all’altro può decidere il match grazie alle sue individualità e grazie anche al suo tecnico Ceppi. Per fortuna li affrontiamo a mente sgombra e senza l’acqua alla gola. Il Regalbuto ha dimostrato di essere una grande squadra.

Vi aspetta un finale di girone di ritorno faticoso.

Il calendario ora è ancora più impegnativo del solito. Abbiamo iniziato nel migliore dei modi questo ciclo molto difficile. Ora ci toccheranno una dietro l’altra Regalbuto, Melilli, Catania, Paola, CMB.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account